A partire dal 1977, con il debutto della capostipite Nikon FM, si sono susseguiti tanti modelli della FM series, vi mostriamo quelli pi significativi

La prima delle FM series stata la Nikon FM del 1977, con la novit dalla misurazione di esposizione a tutta apertura, notevole in quegli anni.

La prima reflex della serie FM, la Nikon FM, fu presentata nel 1977, con la caratteristica della misurazione dell'esposizione a tutta apertura, tipica degli obiettivi serie Ai.
La FM e poi a seguire tutte le varie versioni che l'hanno seguita, sono nate come reflex di alto livello, alternative alla professionale classe F.
CARATTERISTICHE DELLA NIKON FM
Fotocamera reflex formato 24X36mm, con pentaprisma fisso ed esposimetro TTL incorporato
Tempi di posa: da 1 sec. a 1/1000 e B
Gamma sensibilit: ASA 12-3200
Otturatore: a tendina metallica sul piano focale
Sincro-flash: terminale PC e contatto diretto; sincro X 1/125 sec.
Disponibili motori: per motori MD-11 e MD-12
Peso: 590 gr.
La Nikon FM la prima reflex Nikon di dimensioni compatte, e le sue caratteristiche comprendono un display di esposizione a LED, con tempo, diaframma e spia flash visibili nel mirino, leva per esposizioni multiple, autoscatto. E' invece priva del dispositivo di blocco specchio, e il mirino prismatico di tipo fisso. L'innesto a baionetta previsto per accogliere le ottiche Ai e consente la misurazione stop-down, con quelle di vecchio tipo non modificate.
La sua compattezza la rende particolarmente maneggevole, anche con il motore MD-11 montato (3,5 fotogrammi/secondo), ed una fotocamera meccanica che ha dato prova di notevole robustezza. Per questo motivo ancora molto richiesta.

La Nikon FE debutt nel 1978, fu la naturale evoluzione verso l'elettronica della FM, oltre alle ottiche Ai, con cui gestisce l'esposizione a tutta apertura, compatibile anche con gli obiettivi Non-AI, AI-Modificati, AI-S, Series E e perfino AF. CLIC SU IMMAGINE PER INGRANDIRE 

Un anno dopo, nel 1978 debutt l' elettronica Nikon FE, queste due reflex completarono cos la sostituzione, delle meccaniche Nikkormat serie FT e dell'elettronica Nikkormat EL.
CARATTERISTICHE DELLA NIKON FE
Nel 1978, la Nikon FE fu la naturale evoluzione del concetto di reflex elettronica, con in pi la prerogativa di esaltare al massimo grado, quello che era il fiore all'occhiello delle Nikon in quegli anni, l'accoppiamento degli obiettivi Ai, per la misurazione a tutta apertura dell'esposizione.
In automatico a priorit diaframma, il tempo impostato automaticamente su sincro a 1/90sec. Nella FE la leva per multi esposizioni, spostata in corrispondenza della leva di carica.
La FE non conobbe il successo della FM, solo per il prezzo, pi elevato della cugina meccanica.

Cinque anni dopo, nel biennio 1982-84, debutt con le nuove Nikon FM2 ed FE2, una svolta tecnologica: l'otturatore con lamelle a nido d'ape al titanio. Si tratta ancora oggi del pi veloce e affidabile otturatore meccanico, mai costruito. 
Il titanio, un metallo dall'elevata durezza e dal bassissimo peso specifico, la superficie a nido d'ape delle lamelle, il movimento verticale con vantaggi dovuti a minore percorso, oltre a minore inerzia, comportano delle prestazioni ancora oggi  imbattute, fra gli otturatori meccanici.

La Nikon FM2n del 1984, con l'otturatore al titanio con lamelle a nido d'ape, a scorrimento verticale. I tempi meccanici arrivarono a 1/4000sec, sincro a 1/250sec. E' la FM tutt'ora pi diffusa, evoluzione della FM2.   
CLIC SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

Le velocit otturazione da 30 a 1/4000 sec, con sincro flash a 1/200, sono a tutt'oggi il limite di riferimento inavvicinabile, per otturatori meccanici, con l'ulteriore progresso della FE2, presentata nel 1984, che portava il sincro flash a 1/250 sec, oltre al controllo TTL flash. Questo limite estremo fu poi introdotto nella successiva FM2n, che adott il medesimo otturatore della FE2.

 


La Nikon FE2 del 1983, fu la prima con l'otturatore che poi fu introdotto sulla FM2n, verticale al titanio ma con sincro flash che passava da 1/200 a 1/250sec. Per la FE2 un ulteriore aggiornamento con il controllo TTL flash.

La caratteristica pi stupefacente, specie in rapporto alle prestazioni, dell'otturatore al titanio adottato sulle FE2/FM2n l'affidabilit nel tempo, con un ciclo di 100.000 scatti garantiti (quasi 2800 rullini da 36 esposizioni!). 
La FM2n (commercializzata in Giappone come "New FM2"), la pi diffusa e conosciuta delle Nikon serie FM, fu prodotta per circa vent'anni e quindi ben oltre il 2000. L'unica modifica di rilievo fu quella, alquanto discussa nel 1988/89, della sostituzione del mitico otturatore al titanio, con un altro sempre di produzione Copal, con medesime prestazioni, ma con lamelle in alluminio.

Il mitico otturatore a scorrimento verticale, con lamelle al titanio, la tipica struttura a nido d'ape, diminuisce il momento d'inerzia, conservando rigidit. Nella versione a partire dal 1988 delle FM2n, fu sostituito da un altro in alluminio di pari prestazioni, progresso o economia?

La FM2n sopravvisse anche all'elettronica FE2, che fu tolta di produzione a causa della sua non competitivit, nel confronto con le concorrenti infarcite di elettronica di quel periodo. Non si pu dire che la Nikon FM10 del 1995, potesse essere considerata una "vera Nikon". L'unico "merito" della FM10, fu di aver dato pi di una costola alla non reflex Cosina-Voigtlander Bessa, con la struttura interna a cui fu tolto il pentaprisma.

Come ogni grande fotocamera che si rispetti, anche per le Nikon FM series ci sono state delle versioni speciali, oltre alle decine di varianti e aggiornamenti delle varie FM, FE, FM2, FM2n ed FE2 che si sono susseguite, fino alla FM3a.
Come per le automobili, anche per le fotocamere, di alto livello come le FM, le "special" attirano il pubblico verso i modelli "base", ma poi diventano terreno di caccia per i collezionisti.
Ve ne mostriamo alcune, veramente affascinanti.

La Nikon FM2/T del 1994, versione con carrozzeria in titanio della FM2n, curioso il fatto che l'otturatore fosse quello della FM2n in alluminio.

La Nikon FM2 Millennium 2000, fu prodotta in 2000  esemplari circa (c' chi dice che furono 3000), fu anche denominata Year of the Dragon, "Anno del Dragone".
CLIC SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

La FM pi esclusiva, la Gold FM 60th Anniversary, celebrativa del 60 anniversario, della prima fotocamera Nikon compatta. Placcati in oro anche l'autoscatto e la flangia dell'obiettivo, fu prodotta in soli 300 esemplari!
CLIC SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

Le Nikon FM series, sono state e sono tutt'ora la migliore espressione, delle reflex meccaniche di classe medio-alta. Non a caso la storia delle FM series, prosegue ancora oggi con la FM3a, manuale e automatica a controllo TTL flash, col fascino degli oggetti tecnologici senza tempo.

TORNA ALL'ARTICOLO SULLA NIKON FM3A