Il corredo fotografico ideale è quanto di più personale esista, con questo articolo sul "Dream Team" degli obiettivi Nikon, ve ne presentiamo alcuni fra i migliori della produzione attuale

        

Dal 1950 la Nikon produce gli obiettivi classe FX per reflex, si tratta di una gamma vastissima di ottiche dai livelli qualitativi eccellenti, che dalle originarie destinazioni d'uso per la pellicola, possono essere usate anche sulle reflex digitali. Per il digitale la Nikon dal 2003 ha introdotto gli obiettivi classe DX, specifici per sfruttare al meglio le caratteristiche dei sensori APS-C, con formato ridotto rispetto al tradizionale 24X36 mm.
Come per l'articolo sul dream team degli obiettivi Canon, vi presentiamo il dream team degli obiettivi Nikon, quello che per noi puo' essere il corredo ottiche ideale, per tutti coloro che sulla reflex Nikon vogliono montare lenti della stessa griffe, per ottenere il massimo in fatto di prestazioni ottiche e qualita' costruttiva.
Nella gamma DX per reflex digitali Nikon con sensore APS-C, ci sono tre obiettivi che a buon diritto rappresentano il Dream Team Nikon: 10-24mm f/3.5-4.5G, 35mm f/1.8G AF-S DX e 55-200mm VR AF-S f/4-5.6G, con questa triade potrete affrontare qualsiasi tipo di ripresa.
Della serie FX che è quella storica Nikon, adatti sia alla pellicola che al digitale, presentiamo: 16-35mm f/4 AF-S VR G, 50mm f/1.4 AF-S, 70-200mm f/2.8 VR II, e il gioiello medio tele da ritratto, il DC-NIKKOR 135mm f/2 D, secondo noi uno dei migliori obiettivi da ritratto mai costruiti. 
Ribadiamo il concetto che gli obiettivi classe FX possono essere usati con la pellicola, con le reflex digitali pieno formato (full frame), e con le reflex a sensore ridotto DX. Gli obiettivi DX sono invece compatibili SOLO con reflex digitali a sensore ridotto APS-C della omonima classe.

Il 10-24mm f/3.5-4.5G DX ED e' lo zoom grandangolare ideale per le reflex DX, in particolare per le D40, D5000, D90, D300 e ogni altra Nikon DX. Ha una definizione accellente, privo di problemi con flare e riflessi interni, puo' dare qualche tellerabile problema di distorsione, ma solo alla massima focale di 24mm, vale al pena di ricordare che per effetto della moltiplicazione ottica dovuta ai sensori APS-C cui è destinato, la focale effettiva è equivalente a 16-35mm.
La focheggiatura manuale e' semplicissima, basta girare l'anello di messa a fuoco senza bisogno di agire su nessun selettore, per poi passare all'AF premendo il pulsante di scatto.
Caratteristiche
AF-S con SWM Silent Wave (auto focus) Motor, lenti ED alla fluorite a bassa dispersione, IF fuoco interno con lente frontale che non ruota in focheggiatura, Aspherical con elementi ottici asferici. 14 elementi in 9 gruppi, trattamento multicoated antiriflesso delle lenti.
Con fuoco manuale Distanza minima di 0.22m.
Diaframma a 7 lamelle
Diametro filtri 77mm
Dimensioni dxl 82.5x87mm
Peso 462.7g
Prodotto da maggio 2009
Costruzione: barilotto in plastica di buona qualità, ma flangia in metallo ed è questo che conta.
Prezzo: circa 950 €

Il 35mm f/1.8G AF-S DX e' il miglior obiettivo normale per le fotocamere DX, probabilmente molti si chiederanno a cosa serve un obiettivo a focale equivalente 50mm su formato APS-C, quando le reflex sono fornite di obiettivo standard zoom. La risposta la possono avere riprendendo in luce ambiente scarsa a mano libera e senza flash: risultati assolutamente meravigliosi.
Si tratta di un obiettivo ideale per chiunque sia un appassionato della luce naturale, grazie alla grande luminosita', al dettaglio delle zone in ombra e alla nitidezza eccellente, la focheggiatura interna favorisce l'uso dei filtri, la focale e' equivalente a 53mm, per l'effetto moltiplicazione dei sensori APS-C cui e' destinato, e' particolarmente leggero e compatto. Passare dall'autofocus al fuoco manuale e' semplice, non dovendo agire su selettori o rinvii dell'anello di messa a fuoco. Il curioso destino degli obiettivi normali, e' di essere considerati "obsoleti" dai fotografi meno attenti alle qualità ottiche, ma chi sa apprezzare le qualita' innate di queste focali, puo' considerare questo il miglior obiettivo per istantanee e foto in interni o in luce scarsa, e guardare gli altri armeggiare con pulsanti e menu vari, mentre si scatta con la certezza di una ripresa sempre all'altezza della situazione.
Caratteristiche
Adatto a tutte le fotocamere DX e specialmente con D40, D40x e D60, non compatibile con fotocamere FX, autofocus AF-S con motore SWM (Silent Wave Motor), focale ottica 35mm (effettiva 53mm), costruzione ottica 8 elementi in 6 gruppi, fra cui un elemento e' asferico ibrido, trattamento antiriflesso multistrato Nikon.
Distanza minima di 0.3m
Diaframma a 7 lamelle
Diametro filtri 52mm
Dimensioni dxl 52.5X70mm
Peso: 197g
Prodotto dal marzo 2009
Costruzione: barilotto in plastica di buona qualità, flangia in metallo.
Prezzo: circa 210 €

Il 55-200mm VR AF-S f/4-5.6G ED e' un obiettivo perfetto per l'utilizzo su ogni Nikon digitale DX, ottimo per sport, natura e ritratto, non e' compatibile con reflex FX, ha prestazioni elevatissime in rapporto al prezzo, e' molto compatto e leggero. I suoi punti di forza sono le prestazioni ottiche e la nitidezza straordinari. Di solito gli obiettivi stabilizzati si pagano a caro prezzo, questo zoom 55-200mm e' equipaggiato con riduttore di vibrazioni con stabilizzazione immagine VR, alcuni fotografi affermano di poter scattare alle basse focali a 1/30 di sec. senza cavalletto...!
E' comunque indubbio che per ottenere foto nitide con i tele a lunga focale, la stabilizzazione e' molto importante, specie con scene di sport o dovendo riprendere ad esempio dei bambini, notoriamente soggetti difficili e molto...mobili. La ghiera dello zoom e' ben distanziata e precisa, purtroppo per passare dall'AF al fuoco manuale occorre agire su un selettore. 
Caratteristiche 
Questo zoom tele costa poco di piu' dei suoi predecessori 55-200 non stabilizzati, ma la stabilizzazione VR fa una differenza enorme in termini di qualità e nitidezza, la costruzione ottica e' di 15 elementi in 11 gruppi.
Distanza minima di 1.1m
Diaframma a 7 lamelle
Diametro filtri 52mm
Dimensioni
dxl 99.5x73mm
Peso: 334,6g
Prodotto dall'aprile 2007
Costruzione: barilotto in plastica di buona qualità, flangia in metallo.
Prezzo: circa 275 €

Sistema VR (Vibration Reduction)
E' il sistema di compensazione dell'effetto mosso causato dai piccoli movimenti involontari delle mani del fotografo, o anche dalla stessa meccanica della fotocamera (specchio reflex). Il sistema utilizza sensori di movimento verticale "pitching" e orizzontale di "imbardata", il computer integrato nel sistema VR calcola questi movimenti ogni 1000° di secondo e i movimenti obliqui, sono il risultato del calcolo combinato fra i due di "pitching" e "imbardata". Il computer in base al calcolo di compensazione comanda i VCM (Voice Coil Motors), che spostano le lenti interne in modo che il punto focale resti posizione corretta. VR II, versione piu' recente del sistema, secondo la Nikon abbassa il tempo minimo di scatto a mano libera di 4 stop, quindi ad esempio con un obiettivo da 300mm e' possibile scattare a mano libera con tempo di scatto da 1/60 sec.

Lenti Asferiche
Sono componenti ottici con superfici curve complesse, in cui il raggio di curvatura cambia a seconda della distanza dall'asse ottico. L'inserimento di lenti asferiche nei complessi sistemi ottici degli obiettivi Nikon, hanno la funzione di compensare le aberrazioni ottiche, ma danno grandi vantaggi anche in obiettivi con schema semplice, come gli obiettivi a focale fissa di corta focale. La tecnica costruttiva comprende sia elementi in vetro lavorato con macine rotanti ad alta velocità, sia elementi in resina le cui forme e curvature sono realizzate con stampaggio di resina ad alta temperatura pressata da stampi di forma asferica.

Predictive Focus Tracking System
La messa a fuoco automatica AF, è stato un grande pregresso che ha permesso ai fotografi di concentrarsi maggiomente sulla composizione dell'inquadratura. La maggior parte delle fotocamere reflex utilizza un metodo di messa a fuoco automatico denominato "sistema a rilevazione di fase", una lente di comparazione nel sistema Auto Focus AF, produce due immagini provenienti dall'obiettivo, un sensore di linea misura la disyanza fra queste due immagini con un sensore di linea, rilevando attraverso un computer l'entità del difetto di fuoco, determinando il corretto punto di fuoco e spostando di conseguenza le lenti di messa a fuoco in un tempo molto veloce, quasi impercettibile. Ma anche il più preciso sistema AF se non ha un sistema di "previsione" del movimento di soggetti in rapido spostamento, non potrebbe focheggiare correttamente. a questo "inseguimento" del movimento del soggetto provvede il Predictive Focus Tracking System. La Nikon ha creato il modulo AF "Multi-CAM3500FX" incorporato nella fotocamera D3, con ben 51 aree di messa a fuoco, regolate da una scelta del fotografo, oppure automaticamente per aree adiacenti al fuoco centrale.

  

 

 

  

 

Il Nikon 16-35mm f/4 AF-S VR e' fra gli zoom grandangolari piu' nitidi e performanti attualmente in produzione, non ha decadimenti significativi di luce agli angoli in ogni condizione di apertura e focale, la distorsione e' avvertibile solo alle focali sotto i 20mm, la messa a fuoco e le zoomate sono precisi e perfetti, anche a pochi centimetri dalla lente frontale.
Questo obiettivo e' un grosso passo avanti rispetto al vecchio 14-24mm, avendo una maggiore escursione focale per essendo più compatto e leggero, ed e' anche più nitido del suo predecessore. 
Come tutti gli obiettivi della serie FX, anche questo zoom e' compatibile sia sulle reflex digitali che a pellicola Nikon, come le D40, D40x, D60, D3000 e D5000 e sulle F6, F100, F5, F80 ed F75 a pellicola. 
Caratteristiche
Il rivestimento antiriflesso Nano Crystal Coat, utilizzato su questo obiettivo, ha un indice di rifrazione variabile, piu' efficace del tradizionale multistrato, con AF-S si passa dall'AF al fuoco manuale con immediatezza e con un sistema SWM a ultrasuoni, il sistema di riduzione delle vibrazioni VR consente un guadagno di due stop a mano libera, lenti ED a bassa distorsione, sistema di messa a fuoco interno IF, elementi asferici nella costruzione ottica, costruzione ottica 17 elementi in 12 gruppi.
Distanza minima di 0,10 m
Diaframma a 9 lamelle
Diametro filtri 77mm
Dimensioni dxl  125x82.5mm
Peso: 680g
Prodotto dal febbraio 2010
Costruzione: barilotto in plastica di buona qualità, flangia in metallo.
Prezzo: circa 970 €

Il Nikon 50mm f/1.4 AF-S come già detto per l'obiettivo 35mm, equivalente DX di questo vero obiettivo "normale", non esiste secondo noi obiettivo piu' eclettico, piu' performante in rapporto al costo e piu' adatto a scattare istantanee in bassa luminosità, di un buon "normale" 50mm, se poi si tratta di un eccellente obiettivo come questo 50mm f/1.4 allora non c'e' zoom che tenga...
La messa a fuoco passa da AF a manuale semplicemente ruotando la ghiera, senza bisogno di agire su selettori AF/MF, il fuoco interno IF evita che ci siamo spostamenti o rotazioni sulla ghiera o sulla lente frontale.
Sul piano tecnico questo obiettivo ha una costruzione ottica e 8 elementi, che lo rende costruttivamente uno strappo tecnologico rispetto a tutti i 50mm precedenti (non solo Nikon) a 7 elementi, la nitidezza e' a livelli molto elevati su tutte le aperture e praticamente esente da aberrazione sferica. Queste caratteristiche, insieme all'estrema luminosità f 1,4 lo rendono l'ideale per ritratti in interno, foto di gruppo con scarsa luminosità, foto a soggetti in rapido movimento. Ma la caratteristica di tutti gli biettivi "normali" e' quella di non tradire mai, con questa ottica è difficile sbagliare scatto...
Questo obiettivo e' compatibile su tutte le reflex Nikon FX e DX, come D40, D40x, D60, F6, F100, F5, F80 ed F75.
Caratteristiche
Costruzione ottica: 8 elementi in 7 gruppi
Distanza minima di 0,45 m
Diaframma a 9 lamelle
Diametro filtri 58mm
Dimensioni dxl 73.5x54.2mm
Peso: 290g
Prodotto dal dicembre 2008
Costruzione: barilotto in plastica di buona qualità, flangia in metallo.
Prezzo: circa 400 €

 

Il Nikon 70-200mm f/2.8 VR II e' uno dei più performanti, nitidi e e veloci zoom sul mercato, la distorsione cromatica grazie alla costruzione ottica con lenti asferiche e di tipo ED è la più bassa mai registrata su ottiche di pari livello, il sistema di riduzione delle vobrazioni di seconda generazione VR II, consente di scattare a mano libera a 1/8 di secondo su tutte le focali...
Compatibile su tutte le digitali Nikon, sia FX e DX, e anche sulle fotocamere digitali piu' economiche: D40 di Nikon, D40x, D60, D3000, D5000 e su reflex a pellicola AF come la F6, F100, F5, F80 ed F75. 
La costruzione ottica e' di 21 elementi in 16 gruppi, comprendenti 7 elementi in vetro ED.
Caratteristiche
Distanza minima di 1.4 m
Diaframma a 9 lamelle
Diametro filtri 58mm
Dimensioni lXh 205.5x87mm
Peso: 1540g
Prodotto dal novembre 2009
Costruzione: barilotto in plastica di buona qualità, flangia in metallo.
Prezzo: circa 2300 €

Il Nikon AF DC-NIKKOR 135mm f/2 D e' fra i migliori tele da ritratto mai costruiti, e' insieme al 50mm f1,4 l'accoppiata migliore di obiettivi a focale fissa, che non possono mancare secondo noi in un corredo di qualita'. Si possono fare comunque grandi riprese anche per natura e paesaggio, con questa ottica che fra le mani da la sensazione di una costruzione metallica e di qualità. Il paraluce e' integrato nell'obiettivo, basta far avanzare la parte anteriore del barilotto (che ha questa funzione) e bloccarla. Per la messa a fuoco da AF a manuale, basta spostare l'anello di messa a fuoco.
Il Defocus Control: e' un sistema di controllo della morbidezza della zone non a fuoco, molti hanno equivocato su questo sistema pensando che sia un controllo del soft-focus, ossia per regolare la morbidezza di fuoco.
Questo obiettivo DC 135 funziona molto bene su Nikon FX, a pellicola e Nikon DX come la D700, D3X, D300s e F6. E' fantastico su fotocamere a fuoco manuale, come il F2AS, F3, FE e FA, dato che ha un anello di reale messa a fuoco manuale.
La costruzione ottica e' di 7 elementi in 6 gruppi, con rivestimento antiriflesso multistrato. A livello storico precisiamo che l'ingegnere Haruo Sato di Nikon, ha ricevuto il brevetto USA 5.841.590, il 24 novembre 1998 per la progettazione di controllo defocus.
Caratteristiche
Distanza minima di 1.1 m
Diaframma a 9 lamelle
Diametro filtri 72mm (montatura metallica)
Dimensioni lXh 120x79mm
Peso: 817.8 g
Teleconverter: Nikon suggerisce il TC-14B
Prodotto dal 1990
Costruzione: E' un vero Made in Japan vecchio stampo, quasi interamente in metallo. 
Prezzo: circa 1400 €